Faeto, comunità di origine francoprovenzale localizzata nell'area del Sub Appennino Dauno  meridionale, con i sui 866 metri di altezza, è il Comune più alto della Provincia di Foggia, storicamente nota come Daunia o Capitanata.

Il nome Faeto trae le proprie origini dai boschi di faggi di cui è ricco il territorio circostante ed a cui si fa riferimento nello stemma comunale. 

Stemma del Comune di Faeto 

Il Prosciutto di Faeto, riconosciuto dalla Regione Puglia "Prodotto Tipico Regionale", è prodotto con carni rigorosamente di origine italiana, lavorate secondo metodi antichi, poste a stagionare alle particolari condizioni microclimatiche di cui l'area gode, sia in ragione dell'altezza, che del grado di umidità. 

La materia prima è costituita dalla coscia di suino di taglio classico all’italiana, di peso compreso tra i 9 ed i 12 chilogrammi.

Il prosciutto viene salato a secco.

La fase della stuccatura viene eseguita con grasso di maiale.

La stagionatura, di durata di minima di 12 mesi, in ragione di un mese per chilogrammo di prodotto fresco, avviene in località con altitudine non inferiore ai 700 metri, in presenza di valori di umidità che ne garantiscono un processo lento.